Massacro di comete attorno alla stella Fomalhaut

By admin on aprile 14, 2012

La sonda spaziale dell’ESA Herschel ha studiato per molto tempo la cintura polverosa situata attorno alla stella Fomalhaut. Tale cintura di polvere sembra essere formata dai detriti creati dalle collisioni che distruggono migliaia di comete ghiacciate ogni giorno.

Fomalhaut è una stella giovane, di poche centinaia di milioni di anni, ed ha una massa 2 volte superiore a quella del nostro Sole. La sua cintura di polveri è stata scoperta nel 1980 dal satellite IRAS, ma grazie al più avanzato satellite Herschel sono state acquisite nuove immagini più dettagliate nella banda del lontano infrarosso.

Herschel Fomalhaut disco polvere

Le osservazioni di Herschel indicano che la temperatura della cintura oscilla tra -230 e -170 °C. Tuttavia, poiché la stella Fomalhaut è leggermente decentrata rispetto all’anello, il lato più vicino risulta essere più caldo e più luminoso agli infrarossi.

Sia il piccolo spessore che l’asimmetria della cintura di polvere si pensa siano dovuti alla forza di gravità di un possibile pianeta in orbita attorno alla stella, come suggerito dalle immagini precedenti dal Telescopio Spaziale Hubble.

I dati Herschel mostrano che la polvere nella cintura ha le proprietà termiche tipiche delle piccole particelle solide (di dimensioni di qualche millesimo di millimetro). Tuttvia le osservazioni del telescopio spaziale Hubble hanno suggerito grani di polvere dieci volte più grandi. Per risolvere questo paradosso il dottor Acke e colleghi hanno suggerito che i grani di polvere potrebbero essere grandi aggregati simili alle particelle di polvere rilasciate dalle comete nel nostro Sistema Solare.

Sebbene questa soluzione risolve il paradosso delle proprietà termiche e dispersione riscontrate da Herschel e Hubble ne solleva un altro: la luce delle stelle come Fomalhaut è tale da disperdre rapidamente le piccole particelle di polvere fuori dalla cintura, ma queste invece sembrano abbondare.

L’unica ipotesi che dia una risposta plausibile a quest’ultimo problema è quella della presenza di continue collisioni tra oggetti di grandi dimensioni in orbita attorno a Fomalhaut che creano nuova polvere.

Per sostenere la cintura, il tasso di collisioni deve essere impressionante: ogni giorno, l’equivalente di 2 comete di 10 km di diametro oppure 2000 comete di 1 km di diametro devono essere completamente polverizzate.
Per mantenere un simile tasso di collisione così in alto, nella cintura devono esserci un numero di comete compreso tra i 260 miliardi e 83.000 miliardi, a seconda delle loro dimensioni. Il nostro Sistema Solare ha un numero simile di comete situate nella Nube di Oort.

Fonte: Herschel spots comet massacre around nearby star